Palermo - Quasi 120 mila alle ore 16 di ieri. È il numero dei siciliani di età inferiore ai 40 anni che si sono già prenotati sulla piattaforma regionale per ricevere il vaccino.

Nella giornata di ieri, tenendo a riferimento tutta la fascia degli aventi diritto, sono invece complessivamente 130 mila le prenotazioni effettuate.

«C’è una forte partecipazione e i più giovani sembrano rispondere con maggiore reattività rispetto ad altre fasce generazionali», precisano dall’assessorato alla Salute nel commentare i dati delle prime ore di agende aperte agli under 40.

L’aggiornamento della pianificazione della campagna vaccinale è il primo dossier sul tavolo dell’assessore Ruggero Razza, che ieri ha avviato un primo confronto con l’obiettivo di imprimere un ulteriore impulso alla campagna, tenuto conto della pianificazione di consegna dei vaccini.