Catania - Oltre 60 mila vaccini somministrati in Sicilia nella giornata di ieri, con un nuovo record di prime dosi.

«Da giorni la Sicilia supera i target indicati dalla struttura nazionale - afferma l’assessore alla Salute Ruggero Razza - ed è il segnale del desiderio di rinascita dei siciliani che vogliono ritornare ad una vita normale. I dati costanti, il contributo della rete dei punti vaccini, con i tanti hub territoriali, lo sforzo che sta compiendo la medicina generale, la piena e fattiva collaborazione con la sanità militare, sono gli elementi positivi sui quali investire nel mese di giugno, che ci vedrà ricevere - secondo quanto fino ad ora comunicato - oltre un milione e trecentomila vaccini delle quattro tipologie finora autorizzate dagli Enti regolatori. In settimana, su disposizione del presidente Musumeci, saremo anche pronti alla firma della convenzione con le farmacie».