Catania - Prosegue il programma degli interventi di manutenzione straordinaria avviato sulla A18 Messina–Catania da Autostrade Siciliane e che sta portando alla ripavimentazione dell’intero percorso autostradale. Lunedì 24 inizieranno i lavori di scarificazione e rifacimento del manto nello svincolo di Fiumefreddo e sino al 5 giugno la rampa in uscita in direzione Messina sarà chiusa al traffico. Toccherà poi, dal 7 a al 12 giugno a quella in entrata in direzione Messina, che rimarrà pertanto interdetta in quei giorni.

Lunedì 24 inizieranno anche i lavori di rifacimento del tappetino autostradale della carreggiata di valle (in direzione Messina) tra il 51,200 al km. 47,812 (all’altezza di Fiumefreddo), che rimarrà dunque chiusa per l’allestimento dei cantieri. Il traffico verrà dirottato sulla corsia opposto. Dal 28 maggio poi il tratto verrà riaperto con un restringimento e i chilometri chiusi rimarranno  solo due (dal 51,200 al km. 49,583). Gli ultimi interventi restanti si concluderanno il 12 giugno.

Per la sicurezza di tutti i viaggiatori e in ossequio alle disposizioni ministeriali, si raccomanda sempre il rispetto della segnaletica stradale, dei limiti di velocità e il divieto di sorpasso sui tratti autostradali interessati.