Palermo - «Sempre più spesso, purtroppo, a generare l’odio che dilaga sul web è un dibattito politico invelenito e strumentale. E gli attacchi diventano ulteriormente violenti e inaccettabili quando il bersaglio è una donna. Alla presidente del Senato Elisabetta Casellati, minacciata di morte, tutta la solidarietà mia e dell'Istituzione che rappresento, certo che continuerà con coraggio e decisione nella sua opera quotidiana».

Lo dichiara il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci.