Catania - Incredibile ma vero ciò che è accaduto ieri sera al "Massimino" di Catania.

Nel recupero, con gli etnei in vantaggio per 2-1 sulla Vibonese in un incontro valido per il campionato di Serie C, l'allenatore dei padroni di casa Giuseppe Raffaele ha fermato un contropiede avversario entrando in campo e sottraendo il pallone dai piedi dell'avversario.

Una scena surreale, che è costata il cartellino rosso al mister catanese. Sarà il Giudice Sportivo adesso a decidere come sanzionare il tecnico. Alla fine, comunque, il Catania ha vinto la partita.